LA NOSTRA FILIERA

Cartone

La scelta di utilizzare il cartone come elemento principale e strutturale delle creazioni di Camisa 11 Design non è casuale, ne tantomeno rappresenta una moda. Camisa 11 Design ha individuato in questo materiale una svolta all’interno del mondo dell’arredo per le sue caratteristiche e ha deciso di metterlo al centro del proprio progetto. Perché il cartone? Perché l’utilizzo di questo elemento dà enormi possibilità realizzative. Infatti, attraverso varie modalità di taglio e di montaggio si possono realizzare, con semplicità, praticamente tutti gli arredi esistenti, e questa è una minima parte delle potenzialità del cartone.
Questo materiale può essere utilizzato in ambiti molto diversi tra loro, dall’allestimento fieristico a quello commerciale, dalle composizione delle vetrine dei negozi fino alle forniture per piccoli e grandi eventi. È un elemento leggero ma allo stesso tempo molto solido, facile da lavorare, incollare, incastrare, regge gli urti e il peso, si accoppia magnificamente con tantissimi altri componenti, come il vetro, il legno, il bamboo. Senza contare le sue caratteristiche di eco-compatibilità, grazie alle quali può essere completamente riciclato, ha un impatto ambientale minimo e, anzi, sostituisce nella funzione materiali inquinanti come la plastica, il cartongesso e altre lavorazioni non eco-compatibili del legno, come i pannelli di MDF. Utilizzando il cartone l’unico limite è la fantasia!
Il cartone ondulato che utilizziamo è un cartone triplaonda con uno spessore che varia dai 13,4 mm a 13,6 mm e si caratterizza per avere, rispetto ai cartoni tradizionali, una maggiore resistenza meccanica e all’umidità, essendo normalmente impiegato per il trasporto marittimo. Questo materiale è composto da fogli piani esterni (detti copertine), da fogli piani interni (detti fogli tesi centrali) e da fogli ondulati (detti onde). La combinazione di questi elementi origina le molteplici tipologie di cartone presenti sul mercato.
Per comprendere bene le caratteristiche del cartone ondulato è bene analizzare i due elementi portanti, che sono le copertine e l’ondulazione. Le prime permettono al cartone di resistere alle sollecitazioni esterne, da quelle meccaniche a quelle climatiche, conferendo alla struttura la corretta resistenza allo scoppio, alla lacerazione, etc. L’ondulazione, invece, opera sullo spessore del cartone e trasmette grande resistenza alla flessione, inoltre garantisce l’elasticità che il cartone deve avere per sostenere i colpi e la compressione in piano, oltre che alla resistenza verso la compressione verticale.
Il cartone alveolare che utilizziamo è un prodotto specifico che concentra in sé molte caratteristiche rilevanti, tra cui un’elevata resistenza, leggerezza e alti spessori. Il materiale si caratterizza per la presenza, sotto la copertina, di una struttura a nido d’ape, da cui il nome alveolare, che conferisce al cartone una notevole resistenza alla compressione e grande rigidezza. L’aspetto molto interessante è che il cartone alveolare è un materiale particolare che deriva la sua resistenza meccanica non dai materiali da cui è composto, ma dalla sua struttura. Nello specifico il cartone alveolare si compone, come detto, di due parti: la configurazione a nido d’ape e le copertine.
La struttura alveolare è formata da una molteplicità di celle esagonali collegate tra loro che conferiscono un elevato rapporto tra resistenza meccanica e peso, consentendo una minimizzazione del materiale utilizzato. Mentre le copertine, che sono caratterizzate da elevate grammature, garantiscono che il pannello di cartone mantenga sempre la necessaria planarità.

Vetro

Il vetro temperato è un vetro che, successivamente al taglio, ha subito un processo di tempera, consistente nel riscaldamento del vetro ad alte temperature per poi subire un rapido raffreddamento. Questo processo conferisce al vetro una maggiore resistenza alla rottura e lo rende “di sicurezza”, visto che in caso di forte urto il vetro si frantuma in piccolissime parti in modo tale da non essere pericoloso. Alcuni prodotti di Camisa 11 prevedono la presenza di componenti in vetro temperato, molto eleganti e di pregio, con spessori che variano tra i 3 e i 5 millimetri.
Il vetro stratificato è un vetro che si compone di due lastre incollate tra loro a mezzo di una sottile pellicola di soli 0,35 mm. Il vetro stratificato è considerato “di sicurezza” dato che, a seguito di un urto che ne comporti la rottura, non si rompe in schegge che possono essere pericolose, ma si mantiene compatto grazie alla pellicola al suo interno. Camisa 11 utilizza questo tipo di materiale per i suoi tavolini luminosi, utilizzando la pellicola con effetto bianco latte, e per alcuni top dei tavoli in cartone.

Legno

Camisa 11 non ha avuto esitazione nel pensare al legno per i propri arredi, là dove serviva un movimento o un fissaggio. Nonostante le difficoltà del suo utilizzo e della sua lavorazione, Camisa 11 non ha voluto rinunciare a questo meraviglioso materiale che si sfiora ad occhi chiusi per imparare a conoscerlo bene, a prenderlo per il verso giusto, a tagliarlo con rispetto per poi sottoporlo delicatamente ai nostri desideri, mobile, strumento musicale o scultura che sia. Così sono nate le nostre viti, felice armonia tra il rosso scuro del mogano e il crema intenso del faggio, mentre le finiture di betulla incontrano il lieve maquillage di tinte naturali all'acqua che gli conferiscono un tono intenso e vivo. Il legno è lavorato dall’azienda per far si che si possa apprezzarne la vera essenza ed il calore di questo materiale.
Il mogano ha tessitura fine con fibra intrecciata. È un legno di buona durabilità, particolarmente se conservato all'asciutto. Si usa per mobili di pregio, porte, strumenti musicali, oggetti decorativi. Ha una storia molto lunga data l'importanza nel corso degli anni, basti pensare ai grandi ebanisti inglesi del Settecento che hanno determinato una vera e propria era, l'era del mogano che ha soppiantato la precedente elisabettiana della quercia. Camisa 11 utilizza il mogano principalmente per la creazione delle viti in legno, in quanto questa lavorazione richiede un legno di qualità che non sbricioli durante il taglio.
È un materiale a fine tessitura che produce un legno di media durezza, elastico e con aspetto serico.Da questa essenza si ricavano compensati pregiati che Camisa 11 Design utilizza per i dischi di appoggio degli sgabelli, oltre a costituire la parte che decora tavolini e sedie.
Il faggio è un legno la cui tessitura è fine con fibratura diritta, con l'alburno e il durame che non sono differenziati.Viene sottoposto a vaporizzazione che gli conferisce durabilità. Solitamente è utilizzato in ebanisteria per lavori di artigianato. Per Camisa 11 costituisce la parte esterna della vite che blocca il vetro di alcuni tavolini, conferendo una nota chiara che contrasta con l'interno in mogano.
L'alburno, la parte più interna del legno, è biancastro, debolmente differenziato dal durame che va dal bianco-avorio al brunastro. Il legno è leggero, tenero ma molto elastico. Ha tessitura da fine a media, con fibratura regolare. Viene utilizzato per decorare parte dei tavolini e delle sedie di Camisa11.

Tessuti

Casa del Materasso è una realtà artigianale attiva da più di 80 anni nel territorio bolognese che si occupa della creazione di materassi, cuscini, tendaggi e altre realizzazione su misura. L’azienda realizza tutti i propri prodotti a mano, secondo la tradizione trasmessa dai fondatori ad inizio secolo. Casa del Materasso fornisce a Camisa 11 i cuscini personalizzati, realizzati con materiali completamente eco-sostenibili e di altissima qualità.
www.casa-del-materasso.it

Designer e Collaboratori

Paolo Foglini è un designer libero professionista di Fermo, laureato in Disegno industriale e ambientale presso l'Università degli Studi di Camerino. Le creazioni di Foglini esprimono la sua passione per il design con la convinzione esso non sia solo forma e funzione, ma prima di tutto un mezzo per esprimere le proprie emozioni. Paolo Foglini collabora con Camisa 11, sposandone la filosofia eco-sostenibile e utilizzando il cartone come chiave di volta per proporre, con le sue creazioni, un modo differente di intendere l’arredo.
paolofoglinidesign.houzz.com
Archedesign network nasce con l’obiettivo di portare la comunicazione e il design in tutti i contesti industriali e produttivi attraverso un processo di ricerca e ibridazione di competenze diverse. La collaborazione con Camisa 11 Design è il risultato di un progetto di arredo di mobili in cartone per un nuovo concetto di living. Una linea di arredi, ispirata al mondo naturale, che non trascura il dettaglio materico e costruttivo, anzi ne amplifica il suo valore utilizzando materiali eco-sostenibili. http://www.archedesign.it/
Medardo Pedrini è un fotografo bolognese attivo in molteplici settori della fotografia: dalla ritrattistica alla pubblicità, passando per la post-produzione digitale, il video e la realizzazione dell’immagine applicata al web. Ha collaborato con importanti agenzie pubblicitarie e ha pubblicato le sue immagini sulle più importanti riviste di moda, food e arredamento. Ha partecipato, inoltre, a numerosi eventi culturali e mostre a livello internazionale. Medardo Pedrini collabora con Camisa 11 Design sia per quanto riguarda l’aspetto fotografico, curando l’estetica e le immagini dei prodotti, sia per quanto riguarda l’aspetto creativo, partecipando attivamente alla realizzazione degli allestimenti e delle iniziative di comunicazione.
www.medardopedrini.it